Bill Gates è ancora il più ricco del mondo. Ecco tutti gli altri Paperoni

Bill Gates si conferma per il quarto anno consecutivo l’uomo più ricco del mondo, con una fortuna di 86 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 75 miliardi del 2016. A incoronare il fondatore di Microsoft è la classifica dei paperoni mondiali del 2017 di Forbes. La medaglia d’argento va a Warren Buffett con 75,6 miliardi di dollari. Jeff Bezos di Amazon conquista, per la prima volta il podio, salendo al terzo posto con 72,8 miliardi di dollari. Completano la top 5 Amancio Ortega, il patron di Zara, con 71,3 miliardi di dollari e Mark Zuckerberg con 56 miliardi di dollari.

id335502_1

«È stato un anno record per i paperoni del mondo, con il numero dei miliardari salito del 13% a 2.043 dai 1.810 dello scorso anno – afferma Forbes -. È la prima volta che la classifica dei miliardari di Forbes supera quota 2.000. La loro fortuna complessiva è di 7.670 miliardi di dollari, il 18% in più rispetto allo scorso anno».
L’aver conquistato la Casa Bianca è costato al presidente Donald Trump 200 milioni di dollari. Secondo Forbes il presidente americano “vale” 3,5 miliardi di dollari, ovvero 200 milioni di dollari in meno rispetto a prima delle elezioni. Un impoverimento che lo fa crollare nella classifica dei paperoni mondiali, facendogli perdere 220 posizioni fino a scendere alla 544ma posizione. «Dall’elezione l’iscrizione al club di Mar-a-Lago è raddoppiata a 200.000 dollari, gli attici nelle sue proprietà a Las Vegas sono volati a prezzi record e c’è chi paga fino a 18.000 dollari a notte per stare al suo hotel di Washington» afferma Forbes. Nonostante questo Trump è più povero di 200 milioni di dollari rispetto a prima delle elezioni. A pesare è il rallentamento dei prezzi delle case a Manhattan, dove è concentrata una buona fetta delle sue proprietà. Ma anche i 66 milioni di dollari donati alla campagna elettorale e i 25 milioni di dollari pagati per patteggiare l’azione legale della Trump University.

Il pilota sorride dopo la turbolenza, il video conquista il web

Un sorriso autentico, di puro sollievo, quello di un pilota polacco della RyanAir durante la fase di atterraggio.

2325706_pilota_sorriso_turbolenza_aereo

Il motivo è presto spiegato: Artur Kielak, infatti, sorride al proprio co-pilota dopo una fortissima turbolenza che aveva colpito il velivolo e che aveva reso difficile l’inizio dell’atterraggio. Artur ha poi pubblicato il video su Facebook, conquistando gli utenti del social: «Ho sempre detto che i piloti d’aereo prendono un salario che vale un atterraggio al mese, questo è il giorno in cui mi sono guadagnato il mio. Amo il Boeing 737 per la sua stabilità anche nelle condizioni più critiche».

Mischa Barton, messo in vendita video hot della star di “The O.C.”

Nuovo guaio per Mischa Barton, dopo il ricovero per crisi nervosa e il misterioso incidente di inizio anno. L’ex star di “The O.C.” è finita al centro di uno scandalo a luci rosse per un video girato durante un rapporto intimo e messo poi in vendita. La legale dell’attrice ha reagito su Twitter: “Si tratta di revenge pornography, una forma di violenza sessuale e un crimine in California. Lei pensa di essere stata ripresa da qualche persona che stava frequentando”.

814cfa6cfa2dcdd707981dc8b1ecac48

Stando a quanto riporta il Daily Mail, un certo Kevin Blatt, di professione mediatore, sarebbe entrato in possesso di un filmato, che ritrae la Barton durante un rapporto sessuale con un ragazzo. L’uomo sta cercando di vendere il sex-tape al miglior offerente tramite un’asta che parte da un prezzo base di cinquecentomila dollari: “Ho saputo che almeno tre dei più importanti siti di materiali porno al mondo hanno visionato il video e si sono detti molto interessati. Io sono sicuro che si tratti di lei”, ha dichiarato Blatt.
Lisa Bloom, la legale di Misha, ha quindi dichiarato: “Sono orgogliosa di difendere la signora Barton, che si sta battendo coraggiosamente per i suoi diritti. Io e la mia cliente perseguiremo in tribunale chi cercherà di vendere foto o filmati privati”.
L’attrice e la sua legale hanno convocato una conferenza stampa, durante la quale l’attrice ha dichiarato: “È il peggiore degli incubi che diventa realtà. Quello che sto attraversando è un periodo molto difficile. E quella che si è creata è una situazione molto dolorosa. La mia più grande paura si è materializzata quando ho saputo che qualcuno che pensavo di amare e di cui mi fidavo aveva filmato i miei momenti più intimi e privati, senza il mio consenso e utilizzando telecamere nascoste”.
Ma chi è stato? Mischa ha denunciato il caso alla polizia spiegando che il colpevole sarebbe un suo ex fidanzato senza però specificarne il nome Il tribunale intanto ha diffuso due ordinanze contro Jon Zacharias e Adam Shaw…
Lo scorso 27 gennaio, la Barton era stata ricoverata in ospedale per accertamenti psicologici, dopo una crisi avuta nella sua abitazione di West Hollywood, a Los Angeles. In quell’occasione l’attrice era stata ritrovata seminuda nel giardino di casa mentre urlava frasi sconnesse. Commentando l’accaduto, la star aveva dichiarato di essere stata drogata qualche ora prima.

Da Melissa a Fabio, guarda come si divertono i vip sulle giostre

I vip milanesi trascorrono i pomeriggi al parco. Complici le belle giornate di sole primaverile molte starlette vanno al lunapark con i bambini e i paparazzi in agguato non le perdono di vista. E così riecco una sorridente Melissa Satta giocare sugli autoscontri insieme a Maddox o un ironico Fabio Volo fare le linguacce ai figlio sulla panchina…

C_2_articolo_3061969_upiImagepp

Fabio Volo e la compagna Johanna Hauksdottir, istruttrice di pilates e modella, si divertono al lunapark insieme ai figli Gabriel e Sebastian. Lo scrittore e attore regala un siparietto divertente sulla panchina con Sebastian tra smorfie e linguacce. Poi via tutti sulle giostre in una sorta di gara a chi va più veloce sulle automobiline.
Grande appassionato di automobile anche Maddox, figlio di melissa Satta e Kevin Prince Boateng. La famiglia del calciatore vive a Las Palmas, ma spesso melissa viene a Milano per lavoro e si intrattiene per qualche giorno con il figlio e l’inseparabile amica Simona Salvemini. Sugli autoscontri mamma e figlio si divertono a scorrazzare davanti ai flash.

Cicciolina e il calcio: “Lo seguo poco, ma vado pazza per un atleta in particolare”

«Mi piacerebbe conoscere David Beckham, un uomo affascinante. Il mio desiderio di incontrarlo, di autografare una mia t-shirt artistica per lui e di vendergli una delle mie prestigiose composizioni artistiche». Parole e musiche di Ilona Staller, per tutti Cicciolina. Il suo rapporto con il calcio? «Sinceramente non sono mai entrata in uno stadio. Nel film (hard) Cicciolina e Moana ai Mondiali, uscito durante Italia ’90, dovevamo sfiancare gli avversari degli azzurri. Purtroppo l’allora ct Vicini decise di non avvalersi del mio aiuto e l’Italia finì terza…».

Cicciolina-3

Oggi tutto viene postato, Ilona ha una sua personale chiave di lettura dei social network: «In tantissimi si mostrano, ma non esistono talenti in questa piazza virtuale dove chiunque può guadagnarsi, mostrandosi senza veli, milioni di mi piace. Poi, però, il successo nella realtà, dura solo pochi istanti, fino al prossimo selfie. Si è persa la magia del contatto reale».
Ma chi è ‘oggi, Ilona Staller? «Sempre e solo Cicciolina. Mi sento come Peter Pan con la sua Isola che non c’è, rappresento la Cicciolina figlia dei fiori, per tutte quelle persone che vivono la vita serena senza compromessi. Sono fiera di essere me stessa ora. Sono single, in attesa di un principe azzurro».
Venerdì 24 a Torino, si svolgerà Eros & Comic Art, un’asta, griffata Little Nemo, di lotti legati al mondo dell’Eros con presenti anche quadri della stessa Ilona: «Nelle mie opere si assiste al bisogno di libertà di pensiero, alla completa apertura mentale, la voglia di confronto e di trasgressione nei riguardi della cultura del passato». Gli anni passano ma Cicciolina resta un’icona globale con un sogno: «Spero che nel mondo ci sia tanta pace, salute, amore e sesso». Naturalmente.

Nina Moric scende in politica: “Potrei candidarmi con Casapound”

Nina Moric potrebbe scendere in politica e per i suoi progetti avrebbe scelto di unirsi a Casapound. “Ci siamo conosciuti, abbiamo parlato, in settimana incontrerò il fondatore Iannone e poi si vedrà. Sicuramente è una proposta molto interessante, sia da parte loro, che sono molto curiosi, che da parte mia. È reciproca la cosa.

1487325455-ninamoric046

La gente si è fatta una idea molto sbagliata su di loro, sono poco in vista, invece con me magari avrebbero una occasione, una opportunità, di dimostrare che le cose le sanno fare. Loro parlano poco e fanno molto di più”, ha dichiarato la modella.
La showgirl croata non esclude di candidarsi e poi interviene sulla polemica sorta all’indomani della chiusura della pagina Facebook “Sesso, droga e pastorizia” attaccando il fidanzato di Selvaggia Lucarelli: “Lorenzo, fino al 2015 credo, ero uno degli admin della pagina dalla quale è stato bannato, visto che scriveva cose non troppo belle. Sono la prima a ridere del black humor e tutto il resto, però onestamente credo che lui abbia esagerato davvero. Non è che voglio condannare qualcuno, vorrei solamente dire a Selvaggia che ha condotto questa battaglia per mesi, segnalato questa pagina, e poi il suo fidanzato ne faceva parte? Dovrebbe dare una risposta, come riesce ora a difendere il suo fidanzato? Invece Selvaggia sta bloccando qualsiasi utente, anche suo fan, che le chiede qualcosa su questo argomento”.