Fedez pubblica il backstage della proposta di matrimonio a Chiara Ferragni. Il particolare non sfugge ai fan

Era lo scorso maggio quando Fedez ha chiesto a Chiara Ferragni di sposarlo durante il suo concerto con J-Ax all’Arena di Verona. In ginocchio, con il classico anello ma non prima di avergli dedicato una canzone scritta per lei. A distanza di pochi mesi dalla nascita del loro primo figlio, il rapper ha pubblicato il video ufficiale di

3427885_1022_fedez_favorisca_i_sentimenti_video

“Favorisca i sentimenti”, un vero e proprio backstage della proposta e se possibile ancora più romantico.
Federico arriva a Los Angeles, la data in sovraimpressione è il 23 aprile: due settimane prima di dichiarare il suo amore davanti a migliaia di persone. Scrive e perfeziona la sua canzone nascosto in una stanza a casa di Chiara, e poi si ritrova sul palco a dedicargliela. Nel mentre, video amatoriali della coppia che non rinuncia a condividere ogni momento con i fan, e per finire le due ecografie del loro piccolo Leone.
E nel video c’è un particolare che lascia intendere la volontà di Fedez di avere bambini. Un suo collaboratore commenta: “Figli di Fedez, quando guarderete questo video ricordatevi che papà era un bravo ragazzo, faceva i video per la mamma”.

Jeremias Rodriguez, serata al bacio con Sara

Sarà un Natale pieno d’amore a casa Rodriguez. Belen ha ritrovato la serenità con Andrea Iannone, Cecilia tocca il cielo con un dito insieme a Ignazio Moser e Jeremias bacia con passione fuori da un locale argentino la sua Sara Battisti. Come mostrano le immagini di Novella 2000, il fratello di Belen si è riunito alla sua ex dopo l’esperienza del

C_2_articolo_3112062_upiImagepp

Grande Fratello Vip in cui aveva dimostrato un debole per Aida Yespica. Ma quella è acqua passata, ora nel suo cuore c’è solo Sara da cui non riesce proprio a staccarsi.
Qualche piccolo tira e molla a volte può funzionare per rinforzare un rapporto d’amore. Jeremias e Sara infatti si erano allontanati prima che lui entrasse nella Casa di Cinecittà. Durante la sua permanenza al GFVip, nonostante avesse manifestato un interesse nei confronti della Yespica, il fratello di Belen si era però emozionato nel ricevere il messaggio di Sara: “E io ci sono ancora, mi manchi”. Dopo l’eliminazione i due si sono incontrati nuovamente e mai più lasciati. E soprattutto sono più affiatati di prima. Baci notturni sotto la Madonnina, abbracci e serate in compagnia del clan Rodriguez al completo non lasciano dubbi, i due fanno proprio sul serio!

“Instagram mi ha salvato la vita”: la storia di una 20enne guarita dall’anoressia

È viva per miracolo Emelle Lewis, una studentessa di psicologia di Huddersfield, Gran Bretagna, così ossessionata dal suo peso corporeo da finire nell’incubo dell’anoressia e arrivare a 31 kg.
Emelle aveva solo 15 anni ha iniziato a dimagrire perché si sentiva “grassa e brutta”. Ha eliminato drasticamente le calorie e ha frequentato ossessivamente la palestra.

3425793_1103_emelle_anoressia

Ha rischiato di morire per poi cercare una rinascita grazie alle storie di ragazze come lei su Instagram. Sul loro esempio ha provato a raccontarsi e a cercare di guarire.
“Tutto è iniziato al liceo – ha raccontato Emelle al Daily Mail – Mi sentivo troppo grassa. Le mie amiche erano fidanzate. Io, invece, non riuscivo a trovare un ragazzo”. Da quel momento è caduta nella trappola: si nutriva di gallette di riso, insalata e cereali. Si rifiutava di farsi curare e pensava che il resto del mondo le volesse rovinare la vita.
Era così magra che doveva indossare i suoi vestiti da bambina, ma era convinta di dover bruciare costantemente le calorie e di non poter stare mai seduta: “Quando ero malata, non pensavo di essere io il problema. Credevo di poter condurre una vita normalissima, nonostante la mia magrezza”. Poi è arrivata la svolta: “Mi ricordo che, un giorno, ero coricata e pensavo che sarei morta da un momento all’altro. Mi sono detta: ‘Non ti sei ancora realizzata. È veramente questa la fine che vuoi fare?’ No, non era quella… È stato molto difficile, ma da quel momento qualcosa nella mia testa è cambiato”.
Ora Emelle sta meglio e ha deciso di raccontare la sua storia per sensibilizzare l’opinione pubblica e persuadere altre ragazze come lei: “Adesso sto bene con me stessa. Mi piace il mio corpo. Anche se per un po’ di tempo ho dovuto ignorare la mia mente. Sono una persona più forte di prima e vedo il mondo con occhi diversi. La vita è troppo breve, non sprecatela”.