Giorgio Mastrota racconta: “Sono diventato papà per la quarta volta a 53 anni”

Giorgio Mastrota è diventato papà a 53 anni per la quarta volta. In esclusiva al settimanale “Spy” (in edicola da venerdì 29 dicembre) racconta l’emozione della nascita: “È un regalo di Natale atteso e desiderato, non uno di quelli che ti arrivano all’improvviso.

giorgio-mastrota

È proprio una bella sensazione diventare papà a quest’età perché si ha una consapevolezza maggiore rispetto al passato. Quando si è giovani si è presi dal lavoro e la mente naviga verso altri lidi”.
Il 24 dicembre è arrivato Leonardo, frutto dell’amore del re delle televendite con l’atleta costaricana Flo Gutierrez.
Mastrota ha quattro figli da tre donne di vita diverse (Natalia junior, da Natalia Estrada, Federico da Carolina Barbosa, Matilde e Leonardo da Flo Gutierrez). A questo proposito rivela: “I rapporti con le mie ex sono buoni. Con la Estrada, per esempio, ci sentiamo spesso e il nostro rapporto è molto cordiale. Solitamente alla mia età si diventa nonni e non si sa mai che Natalia, ormai 22enne, non ci faccia presto qualche sorpresa”.

Ornella Muti, la vita dopo lo sfratto: “Ecco dove vivo e i nudi di mia figlia mi divertono”

Ornella Muti ha raccontato la sua nuova vita dopo lo sfratto in un’intervista al “Corriere della Sera”. L’attrice è single, ha cambiato casa e vive un periodo di confusione, ma sulla figlia e le sue provocazioni non ha dubbi: “I nudi di Naike mi divertono”.
“È un periodo confuso, tutto quello che avevo progettato non c’è più… Ho casa e residenza a Mosca, dove lavoro tanto, ma quando vengo in Italia, ora sto qui (a Ovada) e prima stavo lì (a Roma).

3452445_1909_collage_2017_12_28_1_

Quello di Roma era l’appartamento dei miei figli, il trasloco era programmato, ma era stato ritardato per motivi di famiglia”.
La Muti, inoltre, spiega che lo sfratto è avvenuto, ma soltanto perché il trasloco era stato posticipato per motivi personali, come la salute della madre: “Mamma ha 92 anni e, purtroppo, non sta come vorrei che stesse. Nell’attesa di avere maggiore visibilità sulla vita di tutti noi, ho pensato che potevo trasferirmi qui. Da un anno, sono tornata single, dopo una storia lunga, e tante cose sono per aria”.
Sulla figlia conclude: “Mi diverte, la sua è una forma di espressione. Naike è consapevole della stupidità di chi sui social aggredisce a prescindere. Il suo è un modo per ribadire che non esiste un solo modo di vivere ‘normalmente'”.