Uomini e donne, Giorgio Manetti: “Non ci pensavo, mi sono lanciato. Tina? Una bomba atomica, ma non mi metto con lei”

“All’inizio, nel 2014 non ci pensavo affatto. Avevo visto delle puntate in cui c’erano donne interessanti e mi sono lanciato”.
Giorgio Manetti è diventato uno dei protagonisti del trono over del programma di “Uomini e donne”, condotto da Maria De Filippi: “Non mi sarei mai immaginato di entrare lì dentro e trovare la popolarità – ha fatto sapere a “Oggi” –

3521172_1632_uomini_e_donne_giorgio_manetti

Pensavo: entro, non ho tabù sessuali, mi vedo con un paio di donne… E invece sono stato travolto”.
Nel salotto sentimentale della De Filippi è “conteso” da Gemma Galgani e dall’opinionista Tina Cipollari, che per lui hanno avuto più di uno scontro.
Alle due Giorgio dà i voti (“8 a Gemma e 10 all’opinionista che “è una bomba atomica”).
Alcuni hanno affermato di averlo visto alle terme assieme alla Cipollari, single dopo la fine del suo matrimonio con Kikò Nalli: “Mi viene da ridere. Si sono perfino inventati questo incontro a Viterbo. In realtà ci siamo trovati su un treno per Firenze. Ha tre figli bellissimi, io non mi metto con lei”.

Abusa sessualmente di una mucca, 80enne denunciato da una contadina: “L’ho visto con un braccio dentro l’animale”

Sorpreso mentre molestava sessualmente delle mucche. L’80enne John Curno di Park Lodge Farm a Uxbridge, nella zona ovest di Londra, è stato riconosciuto colpevole di oltraggio alla pubblica decenza e di violenza sugli animali dopo essere stato trovato da una contadina mentre si masturbava con il braccio dentro una delle mucche.

sesso-mucca_01165831

La donna, testimone di due episodi, ha raccontato di aver visto più di una volta l’uomo mentre praticava autoerotismo molestando le sue bestie. La seconda volta, invece, l’uomo si è accorto di essere osservato e ha provato a dissimulare quanto stava facendo, ma, purtroppo per lui era troppo tardi. La donna, proprietaria delle mucche ha raccontato scioccata: «Non abbiamo dato a nessuno il permesso di toccare o interferire con le nostre mucche: potrebbe sembrare strano per voi, ma per noi sono una famiglia, non sono solo animali».
Secondo quanto riporta Metro l’80enne ha però negato ogni accusa sostenendo di essere andato più volte in quella zona solo perché attratto dal panorama. A nulla però sono servite le sue giustificazioni ed è stato condannato, anche se ha già annunciato che proseguirà in appello.

Francesco Monte, cosa rischia dopo la denuncia per la droga all’Isola dei Famosi

Per Francesco Monte è arrivata la denuncia del Moige per il presunto uso di droga, e più precisamente marijuana, che il concorrente dell’Isola dei Famosi avrebbe introdotto e consumato benché prima dell’effettivo inizio del reality di Canale 5. La stessa rete ha annunciato provverdimenti.

3520767_1046_francesco_monte_denunciato_moige

Francesco Monte ora rischia grosso: il Moige ha denunciato la marijuana all’ambasciata dell’Honduras dopo la dichiarazione in diretta durante la seconda puntata dell’Isola dei Famosi fatta da Eva Henger riguardo il consumo di droga da parte del naufrago fino ad allora candidato alla vittoria dai bookmaker e favorito dal pubblico.
Ora Francesco Monte rischia grosso dopo la denuncia che il Moige ha fatto arrivare all’Ambasciata dell’Honduras. Ecco cosa potrebe accadere.
Sta assumendo contorni sempre più seri la vicenda – già ribattezzata droga gate – del presunto uso di marijuana da parte di Francesco Monte pochi giorni prima dell’inizio dell’edizione 2018 de L’Isola dei Famosi.
Le accuse lanciate da Eva Henger durante la diretta del 29 gennaio scorso del noto reality di Canale 5 si sono tradotte in una denuncia presentata all’ambasciata dell’Honduras.
A firmarla non è stata la bella ex pornostar ucraina ma addirittura il Moige, che – come sottolineato in un post sui social – continua a “monitorare la programmazione televisiva, denunciando la tv violenta e volgare, a protezione dei bambini e ragazzi”.
Il Movimento Italiano genitori sta dunque tenendo d’occhio l’avventura dei naufraghi e ha preso molto sul serio le parole della Henger, tanto da decidere di rivolgersi all’Ambasciata dell’Honduras a Roma, per far luce su quello che ha bollato come “episodio gravissimo”.
“Oltre all’inqualificabile indecenza e volgarità che, da anni, caratterizza la trasmissione – scrive ancora il Moige – si è arrivati a promuovere l’illegalità con il presunto possesso e utilizzo di droga da parte di uno dei partecipanti. Abbiamo prontamente denunciato l’accaduto all’Ambasciata Honduregna a Roma e continueremo a monitorare la situazione.”
Se le accuse dovessero essere confermate, l’ex tronista rischia di passare guai seri: in Honduras, infatti, il possesso e l’uso della marijuana non sono consentiti dalla legge e quindi Monte potrebbe essere perseguito penalmente.
Insomma, Eva Henger ha alzato un bel polverone mediatico, che ora potrebbe trasformarsi in un vero e proprio caso giudiziario. Con il rischio che Francesco Monte passi dalle calde spiagge dell’Honduras a un fredda aula di tribunale.