‘Non esiste piu` il GF’, l’attacco di Cristina Plevani al Grande Fratello. Ecco cosa ha detto

‘Non esiste più il Grande Fratello’: Cristina Plevani, la prima vincitrice del reality andato in onda nel 2000, sbotta sui social e svela la sua opinione sul GF e su chi vuole partecipare per entrare nella casa più spiata d’Italia. Ecco cos’ha scritto in un lungo sfogo apparso su Facebook…

3523366_8_20180202124548

Torna il Grande Fratello, Cristina Plevani risponde a tono agli aspiranti concorrenti.
Cristina Plevani sta al Grande Fratello come il Grande Fratello sta a Cristina Plevani: impossibile dissociare, nonostante gli sforzi, la prima edizione del reality per antonomasia dalla sua prima vincitrice.
Ad oggi dopo ben 18 anni Cristina conduce una vita tutt’altro che sotto i riflettori: fa la cassiera e continua a praticare tanto sport, ma in tv appare solo molto sporadicamente. Per questo motivo quando sui social è stata inondata di richieste di informazioni su come funziona partecipare al GF, cosa dire ai provini o come comportarsi, ha deciso di rispondere.

È apparso su Facebook, infatti, un lungo sfogo della 45enne di Iseo dove leggiamo:
“Ultimamente mi arrivano parecchi messaggi di persone che mi chiedono consigli su come fare ad entrare nella casa del Grande Fratello. Da questo deduco che prossimamente ci sarà l’ennesima edizione del gf Nip. Come sono i provini? Come mi devo comportare? Cosa mi chiedono? Cosa devo fare? Ci tengo molto. Ci spero. È il mio sogno”.

Dopo il Grande Fratello Cristina Plevani ha cambiato vita e…
“Dopo 18 anni – ha ammesso candidamente la Plevani – non so cosa rispondere. Perdonatemi, forse non ho più voglia di rispondere. È tutto così diverso, è tutto così “televisione e spettacolo”. La massima ambizione di qualcuno è entrare nella Casa, chi sono io per smontare le loro aspettative e i loro sogni?”
Poi ha operato un’interessante riflessione su quanto siano cambiate le cose all’epoca in cui lei abbracciò l’idea di andare in tv.
“Io sono l’inizio di un nuovo modo di fare televisione, un inizio che in 18 anni si è plasmato e modificato in base ai tempi, alle mode e ai costumi. Io sono “vecchia” per dare consigli perché non esiste più il Grande Fratello che ho vissuto e amato. Ora è solo uno come tanti, non Il”.
“Una cosa la posso dire – ha concluso lasciando i fan almeno con un consiglio – non è come entrerai in quella casa, preoccupati di come ne uscirai”.

Isola, caso spinelli, lunedì arriva la sentenza: ecco cosa potrebbe accadere

Il caso droga scoppiato lunedì scorso su L’isola dei famosi sarà risolto nel corso della prossima puntata del reality. Cosa è stato fumato da uno o più concorrentidell’Isola dei Famosi, nei giorni precedenti l’inizio del reality, nella casa che ospitava l’intero cast prima del trasferimento sull’isola? Chi vuole saperlo, e sapere le eventuali conseguenze di questo comportamento, se comprovato, dovrà aspettare fino a lunedì sera per conoscere la ‘sentenza’ della produzione.

700394c5460EDNmainMarcuzzi_fi_Tw-kXyG--1280x960@Web

Dopo le affermazioni in diretta, la settimana scorsa, di Eva Henger (“Dovrebbe essere squalificato perché ha portato la droga dentro la trasmissione! Non è vero che hai fumato marijuana per tre giorni dentro la casa?”, aveva detto all’indirizzo del ‘collega’ Francesco Monte), Canale 5 aveva affermato in una nota che la “produzione dell’Isola sta esaminando il materiale video disponibile per verificare i fatti”, aggiungendo che “qualora emergessero comportamenti contrari alla sensibilità del pubblico, Canale 5, come ha sempre fatto, prenderà gli opportuni provvedimenti”. Gli esiti di questa inchiesta, a quanto si apprende, saranno dunque resi noti lunedì, in diretta, durante la puntata del reality in onda su Canale 5 dalle 21,10.
“Le immagini da vagliare sono tante e le verifiche sono ancora in corso”, spiegano dalla rete. Nessuna indicazione per ora su quando, nella serata di lunedì, sarà affrontata la vicenda ma è probabile che la curiosità negli spettatori non sarà soddisfatta all’inizio del programma, visto che lo scioglimento del caso è un forte elemento di appeal per la trasmissione. Posto che “Canale 5 e la conduttrice Alessia Marcuzzi sono assolutamente contrari all’uso di qualsiasi sostanza illecita, vale il principio secondo cui tutti i concorrenti del programma hanno gli stessi diritti e gli stessi doveri di ogni altro individuo”, affermava la rete all’indomani dell’esplosione del caso ma il criterio per eventuali sanzioni non saranno tanto “diritti e doveri” quanto la “sensibilità del pubblico”, affidata all’interpretazione della produzione.