Sanremo, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino hanno litigato? L’indiscrezione di Signorini

Sta tenendo banco nelle ultime ore la presunta lite tra Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, che sarebbero già ai ferri corti ancor prima che con Claudio Baglioni diano il via alla 68° edizione del Festival di Sanremo. Ecco cosa ha svelato Alfonso Signorini sull’ipotesi screzi pre-sanremesi tra la bella conduttrice e l’attore.

3499699_8_20180122084827

I due conduttori, secondo le indiscrezioni targate Spy, avrebbero due visioni diametralmente opposte della modalità di lavoro con cui approcciarsi ad un impegno come Sanremo. Sul settimanale di Alfonso Signorini si legge:
“L’attore non si sarebbe molto allineato al linguaggio televisivo, alle idee, alla comicità leggera della bella conduttrice. Preferisce i testi impegnativi e l’umorismo in stile Paola Cortellesi e Virginia Raffaele”.
A mettere la pulce nell’orecchio a Signorini e ipotizzare una lite tra Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, il mancato servizio fotografico con tutti i conduttori.

La Rai sarebbe piuttosto indecisa sul nome del 4° presentatore:
“Michelle vorrebbe Ilaria D’Amico per giocare sulla rivalità tra prime donne, mentre Pierfrancesco preferirebbe una figura a lui più congeniale, una comica con i suoi tempi e la sua formazione come Sabrina Impacciatore”.
Attendiamo l’intervento dei diretti interessati in merito al presunto screzio pre-sanremese sperando che, qualora fosse confermato, l’attore e la conduttrice possano trovare presto la quadratura del cerchio e godersi al meglio l’avventura all’Ariston.

Isola, Ignazio Moser e la frecciatina a Francesco Monte: “Mi dovrebbe dire grazie…”

A pochi giorni dalla messa in onda dell’Isola dei Famosi, i concorrenti sono già “nell’occhio del ciclone”. Ignazio Moser, ex gieffino e attuale fidanzato di Cecilia Rodriguez, avrebbe lanciato infatti una frecciatina proprio all’ex rivale in amore Francesco Monte, neo naufrago del reality di Canale 5.

3496142_1057_francescomonte_ignaziomoser

Come riporta il sito LadyBlitz, durante il talk show “Casa Signorini”, il direttore di Chi avrebbe punzecchiato l’ex ciclista dicendo che sarebbe colpa sua se Monte ha deciso di “fuggire” fino in Honduras. E la risposta piccata del fidanzato di Cecilia non si sarebbe fatta attendere.
“Io direi ‘grazie‘, perché penso che è per lui anche un’occasione di lavoro importante…”. Insomma, Ignazio non ci starebbe a fare da capro espiatorio. Ma in ogni caso non nutrirebbe alcuna antipatia per Francesco. E riguardo agli attacchi ricevuti dall’ex tronista all’indomani della rottura con Cecilia, Moser avrebbe commentato: “Nel caso degli attacchi nei confronti di Francesco me la spiego come una mancanza di serenità nella loro vita. Non è difficile capire che quando una storia finisce perché non va più bene, finisce e basta. Alcuni fan lo capiscono, altri no. E reagiscono così”.
Insomma, che tra i due sia tutto rose e fiori e non ci sia neanche un po’ di invidia nei confronti della popolarità che arriverà per Francesco dall’Isola? Staremo a vedere.

Giulia Calcaterra mangia gli insetti

“Una promessa è una promessa”, cinguetta Giulia Calcaterra “costretta” da un amico a mangiare dei grilli essiccati.

C_2_fotogallery_3085318_8_image

L’ex naufraga che ha in mano un pacchettino di insetti insaporiti con la cipolla, in una clip condivide il momento in cui mastica concitatamente il suo snack. Poi, con un gesto di altruismo, offre gli animaletti a Karina Cascella, Alessandra Gallocchio e Salvatore Angelucci che incuriositi (e un po’ disgustati) non si tirano indietro.

Sarah Scazzi, il delitto di Avetrana diventa una fiction tra gelosie familiari e dramma

Il dramma della famiglia Scazzi diventa una fiction. L’omicidio di Sarah e le varie dinamiche familiari dietro il delitto di Avetrana diventano un docufilm.
La ragazza scomparse di casa a soli 15 anni, per essere ritrovata, settimane dopo, ormai cadavere.

3492097_1327_sarah_scazzi_sabrina_rete_4_terzo_indizio_800x500

Dalle indagini sono emerse invidie e gelosie familiari, che hanno portato la famiglia Misseri, ad uccidere l’innocente Sarah. Il dramma del delitto di Avetrana viene raccontato nel programma di Rete 4 “Terzo indizio”, condotto da Barbara De Rossi. Due settimane di riprese nei luoghi del delitto e 8 attori, hanno ricostruito quello che la cronaca negli anni ha raccontato.
La docufiction si concentra sul contesto che ha portato al delitto di Sarah Scazzi, sulla ricostruzione degli ultimi mesi di vita della 15enne assassinata nell’agosto 2010, ed è rigorosamente basata sugli atti giudiziari. Per il suo delitto sono state condannate all’ergastolo Sabrina Misseri e Cosima Serrano, cugina e zia della vittima, per omicidio volontario, mentre lo zio, Michele Misseri è stato condannato a 8 anni per soppressione di cadavere e inquinamento delle prove.

Isola, Stefano De Martino prima della partenza: “E’ il momento giusto. Me lo chiedevano da tempo, ho deciso di buttarmi…”

“Da tempo mi chiedevano di partecipare e quest’anno ho deciso di buttarmi”.
Stefano De Martino è pronto a partire, battendo la concorrenza di Raz Degan, Daniele Bossari e il redivivo Alvin, come inviato dell’Isola dei Famosi che avrà inizio il prossimo 22 gennaio su Canale5.

1516010876_5a5c7d7af2e77 (1)

L’ex marito di Belen Rodriguez (diventata famosa proprio dopo aver preso parte a un’edizione del reality allora targato Simona Ventura) ha lascia temporaneamente la scuola di “Amici” di Maria De Filippi per raggiungere l’Honduras: “È una sfida che arriva al momento giusto – ha spiegato a “Tv, sorrisi e canzoni” – Sono molto curioso, anche se ho un pizzico di sana paura.
Ho voglia di sporcarmi le mani e divertirmi con i naufraghi testando le prove prima di loro. Sono molto severo e intransigente, anche come padre: supporterò i concorrenti e li metterò in riga quando serve.”

Chi era Dolores O’Riordan, la cantante dei Cranberries morta a 46 anni

La sua scomparsa ha sconvolto la famiglia e i suoi fans: con i Cranberries, per oltre vent’anni aveva allietato un paio di generazioni di persone con la sua voce particolare ed emozionante. Dolores O’Riordan, cantante irlandese di origini spagnole, è morta oggi a Londra, dove si trovava per una sessione di registrazione.

Nata a Limerick e cresciuta a Ballybricken, cattolica, settima di sette fratelli nati da Terence ed Eileen O’Riordan, Dolores entra nei Cranberries nel 1990 per sostituire il cantante Niall Quinn, che aveva fondato il gruppo solo un anno prima insieme a Noel e Mike Hogan e Fergal Patrick Lawler. Everybody Else Is Doing It, So Why Can’t We? (1993), No Need to Argue (1994) i primi tre album pubblicati dalla band: in quest’ultimo c’era la loro canzone più famosa, Zombie premiata agli MTV Awards come migliore canzone del 1995.
Poi To the Faithful Departed (1996), Bury The Hatchet (1999), Wake Up and Smell the Coffee e il loro Greatest hits Stars – The Best of 1992 – 2002, dopo il quale i componenti della band si separano, senza clamore e senza sciogliersi ufficialmente, nel 2003. Scioglimento da cui fanno un passo indietro nel 2009, con il nuovo tour e un nuovo album tre anni dopo, Roses, uscito nel 2012.
Dopo alcune collaborazioni anche con cantanti italiani, tra cui Zucchero, Giuliano Sangiorgi (con cui ha cantato il brano Senza Fiato nel 2007), Dolores pubblica nel 2007 il suo primo album da solista, Are You Listening?, con la Universal Music, preceduto dal singolo Ordinary Day. Nell’agosto 2009 esce il secondo album solista, No Baggage, mentre dal 2013 entra nel mondo dei talent, diventando giudice di The Voice in Irlanda. Sposata dal 1994 al 2014 con Don Burton tour manager dei Duran Duran, da lui ha avuto tre figli.