Nadia Toffa e il cancro, tanti messaggi per lei sui social. Da Renzi a Giorgia, i vip si commuovono

L’annuncio di Nadia Toffa, la “iena” conduttrice del popolare programma di Italia 1, non è passato inosservato. Dopo il grave malore di cui è stata vittima due mesi fa, Nadia ha infatti raccontato in tv di avere avuto un cancro: “Mi prendo due minuti per raccontarvi questi due mesi, sono molto emozionata”, ha esordito prima di parlare di ciò che le è successo.

timthumb

Sul web ci sono stati tantissimi messaggi per lei, da parte dei suoi fan, di gente comune ma anche di personaggi famosi. A partire dall’ex premier Matteo Renzi, che le ha dedicato un post su Facebook. «Ciò che ha fatto ieri Nadia Toffa parlando in TV della sua vita e della sua battaglia con una forza da leone, merita solo un abbraccio gigantesco da parte di tutti noi», ha scritto il segretario del Pd. «Per una volta non ci sono divisioni politiche, religiose, culturali: non c’è spazio per chi odia, per chi fa polemica. C’è solo l’umanità di una giovane donna che ha fatto una cosa grandiosa -prosegue il segretario del Pd-. Tutti noi abbiamo qualcuno, in famiglia o tra gli amici, che sa cosa significhi la chemio e lottare contro il tumore. E per questo sa quanto sia importante ciò che Nadia ha fatto. Per i malati, certo. Ma anche per tutti gli altri. Una bellissima lezione di coraggio. Solo #grazie».
Tra i primi a dedicarle un post o un tweet, Alessandro Milan, il conduttore radiofonico di Radio 24 che poco più di un anno fa ha perso la moglie Francesca per colpa di un cancro. «Un attimo dopo quel ‘brava’, il pensiero è volato alla mia Francesca, morta l’11 dicembre 2016 dopo sei anni di vita con un tumore. Mi sono ricordato che anche lei, anni fa, doveva andare in tv a parlare della sua malattia, sulla quale aveva scritto il memoir Wondy – ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro».
E ancora, cantanti famose come Giorgia e Noemi hanno dedicato un tweet alla coraggiosa conduttrice delle Iene. «Eccezionale guerriera», la chiama Giorgia, mentre Noemi confessa di essersi commossa davanti alla tv.
«Non trattateci da malati, siamo dei guerrieri! Se mi incontrate per strada trattatemi come al solito: commentate l’ultimo servizio visto, criticatemi se volete, ma non trattatemi da malata!», ha detto Nadia nel suo annuncio. E Elena Santarelli, che sta vivendo il dramma della malattia del figlio, le dà pienamente ragione, in una storia su Instagram.

“Niente chemio, sono incinta” e i medici le danno 4 anni di vita, oggi Heidi è guarita dal cancro

Scopre di avere il cancro mentre è incinta, così rifiuta la chemioterapia per poter mettere al mondo sua figlia. Dopo la gravidanza però prova a curarsi ma per i medici le speranze sono poche: il cancro si era esteso e, secondo il loro parere, le restavano solo 4 anni di vita.

3430662_2023_cancro_guarita

Heidi Loughlin, 35enne britannica, però non si è data per vinta e ha iniziato delle cure molto aggressive, combattendo in ogni modo la malattia. Come riporta la stampa locale, fortunatamente la sua tenacia l’ha premiata e contro ogni parere medico è riuscita a guarire. Proprio nelle scorse settimane, durante uno dei consueti controlli, ha scoperto che era guarita: «È stato il più bel regalo di Natale».
Heidi ammette di aver avuto momenti di sconforto: «Sembrava di nuotare in mezzo al nulla dopo un naufragio e di combattere una battaglia impossibile». Ha tentato di tutto però, anche la cura con un farmaco di ultima generazione contro il cancro alla mammella che potrebbe essere stato risolutivo, ma non può ancora adagiarsi sugli allori: «Ora mi sto sottoponendo a chemioterapia per evitare che possa ripresentarsi ma sono molto grata per il tempo prezioso da trascorrere con i miei figli e il mio compagno che mi è stato restituito».

Michael Bublé, ottime notizie: “Il figlio sta guarendo dal cancro”

A novembre il suo annuncio aveva fatto scalpore: «Mio figlio Noah ha il cancro, devo ritirarmi temporaneamente dalle scene». Oggi, a distanza di tre mesi, Michael Bublé può tornare a sorridere. E perché no, a preparare il grande ritorno.

3accbd536a5b375b803ef47bae3845e2

Il figlio del popolare cantante canadese, infatti, sarebbe in fase di guarigione. La conferma arriva, come riporta il Corriere della Sera, da una dichiarazione della cognata di Michael, Daniela Lopilato, ad un’emittente tv. La sorella della moglie di Bublé, l’attrice, modella e cantante argentina Luisana Lopilato, ha infatti affermato: «Il cancro se n’è andato, siamo molto felici».

Per tre anni ha la pancia di una donna incinta, ma è un cancro di 18 cm

Ha la pancia grande come quella di una donna incinta per 3 anni e quando si fa controllare dai medici fa una scoperta choc. Margaret McMahon è una donna di 48 anni, viene da Belfast e dal 2013 ha iniziato a stare male.

incinta-cancro_30183341

La donna ha iniziato a gonfiarsi e la pancia le è diventata come quella di una donna incinta, ma ha iniziato ad avere anche forti dolori addominali. Inizialente i medici, come riporta Metro, hanno ipotizzato si trattasse della sindrome dell’intestino irritabile e le avevano consigliato di seguire una dieta, ma a nulla è servito, così, dopo qualche anno ha fatto una tac.

L’esame ha mostrato una massa di 18 centimetri che cresceva nella sua pancia. Si trattava di un fibroma non-canceros, ma Margaret si è dovuta comunque sottoporre a un’isterectomia: «E’ stato come avere una gravidanza senza fine. Mi sentivo come se fossi stata incinta ed ero sul punto di partorire». A marzo scorso la donna ha rimosso la massa e oggi sta decisamente meglio.

La donna oggi è libera da dolori e fastidi ma ha voluto raccontare la sua storia nella speranza di sensibilizzare le donne sul problemi legati alla salell’apparato genitale femminile.

Foto in bianco e nero sui social, #sfidaaccettata: ecco cosa sta succedendo

L’ultima trovata social è a fin di bene. La nuova iniziativa, basata sul sistema delle ‘nomination’ su Facebook, che sta spopolando in queste ore sui social, ha un obiettivo nobile: quello di sensibilizzare le persone sulla lotta contro il cancro.

1938532_14203366_10209024432760166_7605546835211905126_n

Il sistema è molto semplice: si posta una foto, generalmente un selfie, anche di gruppo, accompagnata dall’hashtag #sfidaaccettata. Chiunque metterà ‘Mi piace’ alla foto sarà invitato a fare lo stesso, scatenando così una catena potenzialmente infinita.
L’iniziativa è nata qualche giorno fa tra utenti di lingua spagnola ma ha raggiunto anche il nostro paese.
C’è chi però non ha gradito l’ennesima trovata social, considerandola una moda inutile per i fini che si prefigge.

Sesso di gruppo per raccogliere fondi per beneficenza: si paga 30 euro

Ci sono infniti modi per raccogliere fondi per beneficenza ma questo non l’avevamo mai preso in considerazione. L’idea è stata della proprietaria del night club Eureka, nel Kent (Inghilterra) che ha voluto organizzare una vera e propria orgia per raccogliere fondi da destinare alla Macmillan Cancer Support, un’associazione dedicata alla lotta contro il cancro.

sesso-a-tre

Inutile dire che già in moltissimi hanno deciso di versare la loro quota per sposare la nobile causa: quanto si paga? 25 sterline, vale a dire poco più di 30 euro, davvero poco per un’orgia..ops..ma come quota da destinare per la beneficenza è una bella sommetta.
L’evento si svolgerà il 29 maggio ed è aperto sia a coppie, sia a single: la simpatica proprietaria dell’Eureka Night Club spera di riuscire a raccogliere più fondi possibili.