«Il cane qua dentro non va per niente bene», avrebbe detto un sacerdote a un non vedente di Sesto San Giovanni, Francesco Gnech, rimproverato per aver introdotto il