Loading...
Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Allarme sesso, epidemia infezioni in atto: «Un milione di casi in più al giorno, e le app per incontri…»

4565369_1923_epidemia_infezioni_sessualiUn rapporto del 6 giugno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha rilevato che le infezioni sessualmente trasmissibili (IST) si stanno diffondendo a un ritmo allarmante in tutto il mondo. Si parla di un milione di casi ogni giorno che vedono coinvolte persone di età compresa tra i 15 e 49 anni. L’OMS ha identificato la gonorrea, la clamidia, la sifilide e la tricomoniasi tra i casi più diffusi. L’aumento delle app per incontri è una delle cause, ma non sarebbe l’unica.

Nel 2016, l’anno in cui sono stati raccolti i dati, ci sono stati 127 milioni di nuovi casi di clamidia, 87 milioni di gonorrea, 6,3 milioni di sifilide e 156 milioni di tricomoniasi. «Queste infezioni sessualmente trasmesse hanno un profondo impatto sulla salute di adulti e bambini in tutto il mondo – dichiara l’OMS – Se non curati, possono portare a effetti gravi e cronici sulla salute che includono malattie neurologiche e cardiovascolari, sterilità, gravidanza extrauterina, aborti e aumento del rischio di Hiv».

Alcuni esperti ritengono che le app di appuntamenti siano correlate alla diffusione delle infezioni. «Internet e e gli smartphone hanno inciso molto sul cambiamento del nostro stile di vita e questo comprende anche la sfera sessuale. In questo senso le app per appuntamenti rendono più facile incontrare partner sessuali», le parole Nicholas Moss, direttore della sezione Hiv presso il Dipartimento della Salute della contea di Alameda.

Se la facilità di incontrare partner si traduce in un rapporto sessuale non protetto, l’aumento di casi di infezioni è piuttosto logico. Tuttavia non sembrano essere l’unico fattore. Secondo la ginecologa Donnica Moore a rendere meno “preoccupate” le persone sarebbero le nuove terapie di cure per le malattie sessualmente trasmissibili che avrebbero abbassato il livello di attenzione. «Prima erano tutti più spaventati dal fatto che una malattia di quel tipo rappresentasse una condanna a morte», ha dichiarato la dottoressa Moore a Insider.

Oggi gli antibiotici sono in grado di trattare le persone con clamidia, sifilide, gonorrea o tricomoniasi. Per le persone con malattie incurabili come l’Hiv esistono farmaci antivirali per prevenire o chiarire i sintomi dell’epidemia e impedire la propagazione del virus. Tuttavia, la diffusione di queste infezioni solleva preoccupazioni poiché i trattamenti antivirali hanno il potenziale per diventare inefficaci e far sì che le infezioni sessualmente trasmissibili diventino dilaganti e incurabili. Gli esperti temono che la gonorrea, per esempio, potrebbe diventare un superbatterio resistente e che alla fine non possa esser più curato attraverso i farmaci.

Allarme sesso, epidemia infezioni in atto: «Un milione di casi in più al giorno, e le app per incontri…»ultima modifica: 2019-06-18T22:16:22+02:00da giorgio6614
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment