Loading...
Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Ilary Blasi: “Con Eurogames puntiamo a riportare le famiglie davanti alla tv”

ilary-e-alvinLa grande sfida tra nazioni europee riparte su Canale 5, a vent’anni dall’ultima edizione di “Giochi senza frontiere”. Dal 19 settembre in prima serata arriva “Eurogames”, condotto da Ilary Blasi con Alvin. A supervisionare sui giochi sei arbitri guidati da Jury Chechi. “Spero di riportare con questo gioco tutta la famiglia almeno una sera alla settimana insieme davanti alla televisione, compresi i miei figli, che ne guardano pochissima”, si augura la Blasi.

“Ho voluto fortemente questo gioco – prosegue Ilary – Mi prendo tutte le responsabilità. Credo molto in questo progetto. In questa televisione di arringhe e litigate, mi piaceva l’idea di riportare la televisione degli anni ’80 e ’90 che può sembrare obsoleta ma io trovo moderna. Io e Alvin ci divertiamo. I veri protagonisti sono le nazioni”. Mentre Alvin aggiunge: “Credo che la leggerezza che tanto ci piace si è impigrita negli anni. E’ una grande festa senza confini, è una produzione pazzesca. Ci rende orgogliosi e felici”.

Chechi invece confessa di trovare il programma in linea con il suo percorso: “Mi sento a mio agio, il ruolo di giudice si lega con quello che facevo con la ginnastica… e poi ora so dire 1, 2, 3 in sette lingue (ride, ndr)”.

Per Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5, è uno dei programmi di punta della rete: “È una grande sfida riportare in televisione questo programma che tanti della mia età ricordano benissimo come un vero fenomeno della televisione italiana e europea e noi lo riproponiamo rinnovandolo con una produzione ad altissimo livello”.

LA GARA – Trecento concorrenti, trenta squadre, un solo paese vincitore. Eurogames è una competizione a squadre: Italia, Spagna, Russia, Grecia, Germania e Polonia gareggiano l’una contro l’altra in nove giochi, declinati sulla storia e le tradizioni delle sei nazioni. In ogni puntata, per ciascun paese gioca una compagine proveniente da una diversa città e composta da dieci concorrenti. Tra i giochi fissi, il classico Fil Rouge (la cui classifica finale verrà svelata solo prima del gioco finale), il Pallodromo (una palla trasparente dentro la quale i concorrenti dovranno correre e affrontare un percorso a ostacoli) e il Muro dei campioni (una parete di 13 metri, inclinata a 32 gradi, da scalare unicamente con la forza delle braccia). Le altre sei prove cambiano di puntata in puntata e, solo per una, le squadre possono scegliere di giocare il jolly per veder raddoppiato il punteggio ottenuto in quella sfida. Una produzione kolossal.

Ilary Blasi: “Con Eurogames puntiamo a riportare le famiglie davanti alla tv”ultima modifica: 2019-09-17T23:43:56+02:00da giorgio6614
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment