Pierre Agnès, n.1 di Quicksilver, è disperso in mare: la sua barca trovata vuota in spiaggia

Paura per Pierre Agnès, disperso in mare. Il presidente del celebre marchio di abbigliamento sportivo Quiksilver.

3517136_1943_pierre_agnes

La sua imbarcazione è stata ritrovata vuota su una spiaggia di Hossegor, nel sud-est della Francia, ha annunciato la prefettura di zona.
Il cinquantaquattrenne era uscito in mare alle 7:30 di questa mattina. Un importante dispositivo di ricerche è stato dispiegato nella zona. Allo stato attuale, i soccorritori non sono in grado di dire se a bordo fosse solo o no.

Martina Colombari, vacanze hot al mare: il micro bikini fa il boom di like

Martina Colombari sirenetta sexy. L’ex miss Italia è volata al mare per trascorrere le vacanze natalizie e appena giunta nella meta esotica ha regalato ai fan uno scatto mozzafiato.

3448702_2032_schermata_2017_12_26_alle_20.31.38-300x164

Nella foto postata su Instagram, l’attrice romagnola appare in tutto il suo splendore: il micro bikini rosso mette in evidenza le curve da capogiro.
Martina mostra un fisico sempre al top e il follower apprezzano con una pioggia di like. “Fisico stupendo!!!” commentano i fan. E come dar loro torto…

Leonardo DiCaprio, che pancetta: lʼattore fuori forma al mare

Per le tradizionali vacanze natalizie al mare in California, Leonardo DiCaprio è in compagnia della sua nuova fidanzata, la top model danese Nina Agdal. Uno degli scapoli più affascinanti di Hollywood sfoggia una forma fisica XXL non proprio da Adone. E senza mostrare alcun imbarazzo però, eccolo entrare in acqua, come riportano le foto esclusive di “Diva e Donna”.

c_2_articolo_3047460_upiimagepp

Intanto Martin Scorsese ritroverà DiCaprio per l’adattamento cinematografico de “Il diavolo e la città Bianca”, romanzo di Erik Larson in Italia pubblicato da Neri Pozza. Il regista, che ha acquistato i diritti del romanzo nel 2010, continuerà il sodalizio con il suo attore feticcio per la sesta volta, dopo “Gangs of New York”, “The Aviator”, “The Departed”, “Shutter Island” e “The Wolf of Wall Street”.

Antonella Clerici, al mare con la figlia Maelle e Vittorio Garrone

Vacanze all’Argentario per Antonella Clerici con la piccola Maelle e Vittorio Garrone, figlio dell’ex patron della Sampdoria. I tre, pizzicati sulle rocce di Ansedonia da “Diva e Donna”, ridono e scherzano con grande complicità. Ufficializzata la fine della storia con Eddy Martens, la conduttrice ha ritrovato la serenità con l’azionista della Erg con cui a inizio estate ha trascorso un fine settimana a Portofino.

C_2_fotogallery_3004140_3_image

E’ tempo di grandi cambiamenti nella vita di Antonella. Dopo continui tira e molla con il padre della piccola Maelle, la storia è arrivata al capolinea definitivamente. Anche l’amicizia con il medico Adolfo Panfili non è decollata, ma ora con Vittorio Garrone sembra proprio amore.
I due prima hanno trascorso un fine settimana da soli a Portofino nella villa di lui, mentre in questo caldo agosto si sono trasferiti all’Argentario, dove la Clerici è di casa.
Tra Antonella, Maelle e Vittorio c’è grande sintonia. I tre scherzano sereni e poi si rilassano seduti vicino guardando il mare. La conduttrice appare sorridente e felice al fianco di Garrone con il quale condivide l’amore per la natura e gli animali (lui è anche titolare di un noto allevamento di cavalli). Che sia l’uomo giusto per lei? Sempre molto diretta con i suoi fan, sarà proprio la conduttrice a svelarlo. Per il momento si gode le vacanze con Vittorio sotto l’occhio vigile del padre Giampietro e della sua compagna Graziella, a cui Antonella è molto legata.

Italian Pro Surfer, sfida allʼultima onda su Italia 1

Ultimo appuntamento domenica 10 luglio in seconda serata su Italia 1 con Italian Pro Surfer, il talent sportivo condotto da Le Donatella. Sono quattro i concorrenti rimasti ancora in gara, che si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di King e Queen del surf italiano.

C_2_fotogallery_3003221_3_image

Ad ambire al titolo di reginetta del mare ci sono Valentina e Valeria, mentre a contendersi il trono per la categoria maschile sono rimasti Federico e Alessandro.
In queste settimane i concorrenti si sono allenati sotto l’occhio attento dei coach Alessandro Marcianò e David Pecchi, che hanno aiutato gli atleti a migliorarsi e correggersi sulla tavola. I ragazzi hanno attraversato il Marocco fermandosi nelle baie più spettacolari: da Imsouane, a Tagazhout passando da Mirleft; alla ricerca del posto giusto per cavalcare l’onda perfetta.

Dalle rughe alla crema, ecco tutti i miti (veri e falsi) sull’abbronzatura

La protezione solate alta, ad esempio 50? Non è vro che non fa abbronzare. Ci fa, anzi, prendere colore con gradualità e in maniera più duratura, al contempo difendendoci e aiutandoci a non danneggiare la pelle.   Non esistono, però, dei solari che durano l’intera giornata, ma occorre riapplicarli in media ogni due ore, dopo il bagno al mare ma anche dopo aver sudato, mentre è vero che i prodotti waterproof non sono poi completamente

20150724_c2_abbronzResistenti all’acqua e che i solari generalmente hanno una scadenza che va rispettata e vanno conservati bene. Questi alcuni verie falsi sulla tintarella secondo la dermatologa Norma Cameli, responsabile di Dermatologia estetica dell’Istituto dermatologico San Gallicano di Roma.
E’ vero che il sole fa venire le rughe: l’80% del fotoinvecchiamento della pelle è dovuto ai danni del sole e le zone più esposte sono il viso e il décolleté, che tendiamo a tenere esposti più spesso anche quando non siamo al mare ma in città, non solo in estate. L’esperta ricorda che il sole va preso gradualmente e che può esporsi con le dovute precauzioni anche chi ha dei nei, specificando che «il rischio el melanoma aumenta con il sole concentrato in poco tempo, ad esempio nel week end» e con le ustioni solari, in particolare il troppo sole da bambini.
E’ vro che esistono alcuni cibi che possono favorire l’abbronzatura, le carote sono un classico ma anche il te verde o alcuni integratori. Inoltre si è sempre parlato del rapporto tra sole e decolorazione dei capelli, ritenendo che il sole non influisse sulla crescita, ma così non è. Anzi, il troppo sole in estate può favorire la caduta dei capelli in autunno».